Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Continuando ad usare questo sito, tu concordi che questi tipi di cookie siano salvati sul tuo dispositivo.

Vedi l'Informativa sulla Privacy

Vedi e-Privacy Directive Documents (Direttiva Europea)

Hai rinunciato ai cookie; in questo modo alcune funzionalità del sito potrebbero risultare compromesse (ad es. sarà impossibile effettuare il Login). Questa decisione può essere ribaltata.

Hai accordato il permesso ché i cookie siano salvati sul tuo computer. Questa decisione può essere ribaltata.

amministrazioneTrasparente(64cols)Amministrazione Trasparente

Nella presente sezione sono contenuti i dati, le informazioni e i documenti pubblicati ai sensi del D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33

"Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni"
aggiornato al D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97.
L'attività amministrativa dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cuneo, secondo quanto previsto nel citato decreto, deve ispirarsi al principio di trasparenza; i cittadini hanno diritto ad un'informazione completa e qualificata anche attraverso il web. In tale ottica è stata predisposta questa sezione del sito al fine di assicurare la massima trasparenza di ogni aspetto della vita amministrativa.
Le varie informazioni vengono rese disponibili secondo lo schema indicato dal suddetto decreto, comune a tutte le pubbliche amministrazioni, e vengono aggiornate al bisogno o secondo quanto richiesto dalla normativa di riferimento.
Le informazioni per cui era già prevista la pubblicazione restano consultabili tramite accesso alle diverse aree del sito.

Privacy, Open data e riutilizzo

I dati pubblicati on line non sono liberamente utilizzabili da chiunque per qualunque finalità. L'obbligo, previsto dalla normativa in materia di trasparenza, di pubblicare dati in formato aperto non comporta che tali dati siano anche "dati aperti", intendendosi dati liberamente utilizzabili da chiunque per qualunque scopo. Il riutilizzo dei dati personali non deve pregiudicare, anche sulla scorta della direttiva europea in materia, il diritto alla privacy.
Si informa che i dati personali sono riutilizzabili in termini compatibili con gli scopi per i quali sono raccolti e nel rispetto del norme sulla protezione dei dati personali. I dati sensibili e giudiziari non possono essere riutilizzati.
A conforto di quanto sopra si segnalano le Linee guida del Garante in materia di dati personali